Tra i tanti impieghi della tecnologia d’illuminazione LED (ligth emitting diode) vi è certamente la positiva contribuzione di tale sistema di luce per scopi di coltivazione indoor. Attraverso una luce LED adeguata sarà infatti possibile iniziare a coltivare in ambienti interni con grandissima efficacia, visto e considerato che le lampade LED potranno trasmettere degli spettri di luce adeguatamente percepibili dalla piante, e utili per “seguire” la stessa dalla fase di germinazione a quella di conservazione.

Ma quali sono i vantaggi che la coltivazione indoor con lampade LED può garantire a coloro i quali si accingono ad avviare questo tipo di attività? Elenchiamo i principali:

Grande efficienza: le lampade LED per coltivazione indoor non emettono calore, e tutta l’energia è pertanto utilizzate esclusivamente per l’emissione della luce. Il suo consumo energetico ne risulterà ridotto rispetto alle luci concorrenti.

Minori livelli di inquinamento: un ulteriore fattore positivo delle lampade LED a coltivazione indoor è relativo al fatto che le lampade LED sono meno inquinanti. Non presentando tracce di mercurio – invece presente nelle lampadine ad alta pressione di sodio e ai ioduri metallici, le lampade LED garantiscono una procedura di smaltimento più agevole.

Maggiore durata: secondo tutte le principali osservazioni statistiche formulate, le lampade a LED hanno una durata notevolmente maggiore rispetto alle altre lampadine attualmente in commercio. Il fatto che non contengano filamenti è sufficiente per poter permetter loro di vantare una durabilità più estesa, con ottime condizioni di efficacia anche sul lungo periodo. Secondo alcune stime compiute lo scorso anno, una lampada LED è in grado di durare anche fino a 70 mila ore, contro le circa 30 – 35 mila ore delle altre lampadine.

Nessun pericolo per le piante: riprendendo uno dei vantaggi che abbiamo avuto già modo di esprimere, ricordiamo ancora una volta come le luci LED per coltivazione indoor non emettono calore e, di conseguenza, il coltivatore non correrà il pericolo di bruciare accidentalmente le pianete se la lampada dovesse essere posizionata troppo vicina. Ancora, non vi sarà alcun pericolo di innalzare eccessivamente la temperatura nella grow room, mantenendo quindi un clima ideale per ogni fase di crescita e sviluppo della pianta. Anche se i nuovissimi led hyperled g3+ della Sonlight emettono un po di calore, ma per niente paragonabile al calore di una hps, e comunque una distanza di 30 cm è più che sufficiente per non correre alcun pericolo.

Consumi ridotti: i consumi energetici di un sistema di illuminazione con lampade LED per coltivazione indoor sono significativamente minori rispetto a quanto riscontrabile con altre lampade. Un bel risparmio in bolletta che, nel corso di un medio lungo termine, potrebbe diventare piuttosto rilevante.

Nessun accessorio oneroso: i sistemi di coltivazione con lampade LED non hanno necessità di particolari alimentatori onerosi, né riflettori o altri prodotti che vengono invece utilizzati in altre grow room per abbassare la temperatura (ventole, aspiratori, ecc.).

Sancito quanto sopra, è lecito domandarsi se le lampade LED per coltivazione indoor abbiano o meno qualche svantaggio. La domanda non è casuale, visto e considerato che a fronte di tanti vantaggi e benefici (di cui sopra, pur brevemente, si è avuto modo di dire) ci si può lecitamente domandare se vi siano malus o elementi di significativa negatività.

In linea di massima, la convenienza per una coltivazione indoor con lampade LED è assodata e consolidata, e già nel breve – medio termine i vantaggi dovrebbero espandersi in tutta la loro pienezza. L’unico elemento del quale è bene tenere conto quando si sta approcciando all’operazione di acquisto di un sistema di illuminazione con lampade LED è il fatto che il costo iniziale del prodotto è mediamente superiore alle lampade alternative, come ad esempio bulbi CFL o lampade HPS.

In ogni caso, la maggiore economicità dei nuovi prodotti e l’immediata compensazione con i numerosi vantaggi conseguibili, rendono le lampade LED maggiormente preferite per qualsiasi tipo di coltivazione indoor.

Tagged With:

1 thought on “PERCHE’ IL LED?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
0

Your Cart