LA FIORITURA

La fioritura è quella fase in cui le piante di cannabis sviluppano le loro infiorescenze, fino a giungere alla maturità. Per la maggior parte delle piante questo periodo dura dalle 6 alle 10 settimane , anche se vi sono alcune varietà di tipo Sativa la cui fioritura impiega qualche settimana in più. Il passaggio alla fase di Fioritura avviene automaticamente a seconda della genetica per quanto riguarda le auto fiorenti , mentre per le Regolari dipende dal fotoperiodo.

user339338_pic1147604_1381223666

La prima settimana viene anche detta di pre fioritura , dato che la pianta passa dalla fase vegetativa a quella di fioritura in maniera molto lenta. Difatti i primi giorni continuerà la produzione abbondante di materiale vegetale ( rami e foglie) e a svilupparsi anche in altezza. La crescita in altezza durerà fino alla terza settimana e la pianta potrebbe raggiungere anche il doppio della dimensione di quando era in vegetativa.

Dalla seconda settimana di fioritura iniziano a svilupparsi intorno all’ apicale e negli internodi principali i primi pistilli bianchi che, nel giro di qualche settimana aumenteranno esponenzialmente fino a coprire gran parte della pianta.

Durante la terza settimana mentre la crescita inizia a diminuire, fino ad arrestarsi ,la crescita dei pistilli aumenta fino a formare le prime cime . Dato che non sono presenti grandi quantità di ghiandole di resina e tricomi gli odori saranno ancora leggeri e poco pungenti..
Tuttavia la pianta inizierà ad essere ricoperta un pò ovunque di fantastici pistilli bianchi.

Nella quarta settimana la crescita si è completamente arrestata e la pianta dedica tutte le energie allo sviluppo dei fiori e  aumenta la produzione di tricomi e sprigionano odori molto pungenti. Nelle settimane successive si sviluppano fiori lungo tutta tutta la pianta e alcuni pistiilli bianchi iniziano a diventare ambrati :
la fioritura sta entrando nella sua ultima fase che si concluderà nel giro di qualche settimana

*)TECNICHE DI COLTIVAZIONE

A)AUTOFIORENTI

  1. Temperatura = 20/26 gradi Celsius
  2. Umidità = 40/50 %
  3. Ore di Luce = 20 ore di Luce e 4 di buio (anche se alcuni coltivatori preferiscono 18 e 6)

B)REGULAR FEMINIZED

  1. Temperatura = 20/26 gradi Celsius
  2. Umidità = 40/50 %
  3. Ore di Luce = 12 ore di luce e 12 ore di buio

*)PRODOTTI CONSIGLIATI FIORITURA

Il fertilizzante Alga Bloom della Plagron è un nutrimento a base biologica da utilizzare su terra. Questo fertilizzante è stato studiato appositamente per la fase di fioritura della pianta ed essendo a base di alghe, assicura una certa robustezza alle piante e un’abbondante fioritura.

Vantaggi:

  • Fornisce protezione contro concentrazioni elevate di sali e muffe
  • Assorbimento rapido di fattori nutritivi consentendo di incrementare la crescita e la fioritura
  • Stimola la produzione di Clorofilla
  • Ormoni naturali per la fase di crescita e di fioritura massimizzandone la resa.

Può essere utilizzato anche come fertilizzante fogliare

Modi d’uso:
Diluire al massimo 4 ml di Alga Bloom Plagron in 1 litro d’acqua (1:250). Usare questa soluzione tutte le volte che si innaffia la pianta durante la fase di fioritura

Green Sensation è un fertilizzante a base di composti organici a base di fosforo e potassio. Stimolatore della fioritura per una resa più alta e un sapore migliore. Green Sensation contiene quattro prodotti in un’unica formula. Infatti Green Sensation è un potente booster che garantisce alti rendimenti. È stato sviluppato appositamente per le ultime 4/6 settimane della fase di fioritura. Grazie alla composizione ben equilibrata Green Sensation fornisce tutti i nutrienti di cui necessita la pianta in questo periodo. Assicura fioriture abbondanti, rinforza e irrobustisce i tessuti vegetali garantendo un ottimo sapore al raccolto.

Vantaggi  Green Sensation:

  • Aumenta le rese garantendo il massimo rendimento
  • Esalta il sapore del prodotto grazie alla maggiore concentrazione di zuccheri.
  • Può essere utilizzato con tutti i tipi di substrato.

Per risultati migliori abbinare con Sugar Royal 

Modi d’uso :
Diluire 1 ml di Green Sensation in 1 Litro di acqua (1:1000). Utilizza questa soluzione nutritiva in tutte le irrigazioni nelle ultime 4-6 settimane della fase di fioritura

Sugar Royal della Plagron è un potente stimolatore organico a base di aminoacidi. Esso aumenta la produzione di clorofilla incrementando a produzione di resina e cristalli.

Alcuni degli amminoacidi presenti, nelle ultime settimane della fase di fioritura, hanno lo stesso effetto dello stress da siccità. Durante tale stress la pianta accelera la propria maturazione e si protegge dall’essicazione producendo maggiore resina e cristalli.

Modi di uso:
Diluire al massimo 2 ml di Sugar Royal in 1 Litro di acqua (1:500) e innaffiare settimanalmente con questa soluzione nutritiva durante la fase di fioritura.

FINE FIORITURA

Le ultime settimane di vita della Pianta sono cruciali per una perfetta riuscita. Sono due le operazioni fondamentali da fare durante queste settimane :

  1. Lavare le radici ( flush ) : Si interrompe l’apporto si sostanze nutritive e si irriga solo con acqua a ph bilanciato in modo da eliminare gli accumuli di Sali e minerali nel substrato
  2. Controllo dei tricomi : osservare variazioni cromatiche dei tricomi, che passeranno dall’essere trasparenti ad assumere colorazioni bianco lattiginose. Quando la maggior parte dei tricomi diventa color ambra e con un aspetto opaco, significa che il contenuto di THC delle cime è all’apice e la pianta è pronta per essere raccolta

A)LE AUTOFIORENTI

  1. Temperatura = 18/24 gradi Celsius (di notte puo’ scendere fino ai 12 gradi Celsius)
  2. Umidità = 30/40 %
  3. Ore di Luce = 20 ore di Luce e 4 di buio ( anche se alcuni coltivatori preferiscono 18 e 6 )

B)LE REGULAR FEMINIZED

  1. Temperatura = 18/24 gradi Celsius (di notte puo’ scendere fino ai 12 gradi Celsius)
  2. Umidità = 30/40 %
  3. Ore di Luce = 12 ore di luce e 12 ore di buio

Infine è importante sottolineare che alcuni coltivatori prima di procedere al taglio della piante le lasciano 48 ore al buio.

QUANDO TAGLIARE

Dopo aver attentamente sciacquato le radici è giunto il momento di tagliare. Per capire qual è il momento giusto bisogna prestare particolare attenzionea 3 fattori :

  1. Le foglie più grandi iniziano a ingiallire
  2. I pistilli iniziano a diventare rossi ( 70 % dei pistilli rossi)
  3. I tricomi assumono colore biancolate : I tricomi sono piccole ghiandole a forma di fungo, situate nei fiori e nelle foglioline resinose (sugar leaves), e producono la preziosa resina che contiene cannabinoidi e terpeni. I tricomi sono troppo piccoli per essere visti ad occhio nudo, pertanto è necessario osservarli con una lente di ingrandimento o un microscopio.

Sotto la lente di ingrandimento, i tricomi all’inizio della fase di fioritura appariranno trasparenti, simili a cristalli. Ciò significa che i fiori non sono ancora maturi e non hanno ancora sviluppato la loro potenza e bisogna attendere che diventi più opaco.

  • Forbici per ripulire le cime
  • Guanti in Lattice/Vinile
  • Scatoloni da forare
  • Deumidificatore
  • Termometro/igrometro
  • Aspiratore o ventilatore

Per tagliare le piante iniziare a sfoltirle e levare le foglie piu grandi prive di resina e i rami. Nel tagliare poi le foglie più piccoline vicino ai fiori fare attenzione a non maneggiare le ceppe e sostenerle sempre per il rametto. Le foglioline più piccole prive di resina possono essere conservate per fare dell’ottimo hashish

ESSICCAZIONE

L’essiccazione delle cime di Cannabis è un processo molto lento e delicato composto da due fasi :

  1. Innanzitutto subito dopo il taglio le cime devono essere essiccate lentamente in un luogo asciutto e buio, in modo uniforme e per un periodo di 10-15 giorni. Dato che la luce degrada il THC. Le cime più grandi mettetele dentro a scatoloni di cartone forati con un ventilatore esterno vicino. Ogni giorno bisogna controllare le cime, evitando di toccarle costantemente. In alternativa agli scatoloni se la growbox è vuota si puo posizionare una rete essiccatrice al suo interno lasciando acceso solo un aspiratore
    Temperatura ideale = 18/20 gradi Celsius
    Umidità = 50%
  2. Una volta seccate le cime si passano in un contenitore di vetro per almeno una ventina di giorni per il periodo di Concia. I primi due giorni aprire i contenitori un paio di volte al giorno per qualche minuto.
X
0

Your Cart